Marcatura affidabile di
prodotti e imballaggi
Marcatura affidabile di
prodotti e imballaggi
Sviluppo e produzione
"Made in Germany"
Soluzioni professionali
per l'industria

Stampa affidabile nonostante la polvere di patate

Le stampanti a getto d’inchiostro di Weber Marking Systems marcano i prodotti di patate di Tolls in Germania

“Alla mattina tonde, a mezzogiorno schiacciate, alla sera a dischi, e mi fermo qui.” Sembra che Goethe amasse le patate più di qualsiasi altra cosa... Ancora oggi le patate sono ortaggi estremamente amati, molto versatili e non da ultimo sani. Fin dal 1890 Tolls Kartoffelhandel Gmb & Co. KG a Willich solleva molta polvere durante il confezionamento e la lavorazione delle patate. Una sfida per la tecnica di marcatura: I clienti industriali e consumatori finali devono poter riconoscere quale prodotto tengono tra le mani.

“Smistiamo, calibriamo, stocchiamo e imballiamo patate per tutti i canali di utilizzo: Trattiamo patate da tavola e da semina, nonché patate da lavorazione con cui si producono patatine fritte”, spiega Heinz-Josef Hüsgen, Direttore di stabilimento presso Kartoffel Tolls. L’azienda, gestita dal suo proprietario, si è specializzata in patate novelle e patate alimentari per tutti i canali di utilizzo. Tra queste vi sono patate da lavare e da confezionare, da utilizzare per la produzione di patatine fritte, granulati o amido nonché patate per la coltivazione destinate a commercio, agricoltura e a chi gestisce un piccolo orto.

Marcatura chiaramente visibile e resistente all'usura

Una parte di questi prodotti aziendali viene riversata dall’azienda nei suoi moderni siti produttivi di Niederrhein in unità di diversa grandezza, che vanno dai sacchi da 1 kg ad uso domestico al sacco da 25 kg. Ogni singola confezione viene dotata di un’etichetta contenente informazioni su varietà, peso e lotto. Nell’impianto di insacchettamento delle patate, una targhetta con questi dati viene cucita direttamente nella chiusura. “Alla nostra etichettatura si applicano prescrizioni particolari a seconda della produzione: Nonostante l’ambiente polveroso, la stampa deve essere chiaramente visibile e aderire a prova di abrasione alle targhette in PE”, spiega Heinz-Josef Hüsgen.

Pertanto ha scelto la stampante Markoprint X2JET plus Touch di Weber Marking Systems. Heinz-Josef Hüsgen è convinto del sistema: “Oltre al considerevole risultato di stampa, determinante è stata soprattutto la semplicità d’uso della X2JET plus Touch.” Attualmente sulle sue targhette, Kartoffel Tolls applica soltanto informazioni testuali inerenti la tracciabilità del prodotto come nome, dati e indicazioni sul lotto. Sussiste però anche la possibilità di stampare diversi loghi e codici a barre. “Sempre più spesso i nostri clienti ci chiedono se siamo in grado di stampare i loghi di determinate certificazioni o sigilli di qualità. Con Markoprint X2JET non è un problema: Siamo in grado di soddisfare i desideri individuali dei clienti”, si rallegra Hüsgen.

Risoluzione massima per un prodotto stampato perfettamente

Il sistema di stampa è costituito da un dispositivo di controllo e da due teste di stampa che possono essere azionate in modo indipendente l’una dall’altra. Presso Tolls si utilizzano cartucce d’inchiostro di Hewlett Packard, che possono essere stampate con una risoluzione fino a 600 dpi. Testa di stampa e cartuccia d’inchiostro formano un’unità. Se una cartuccia vuota viene sostituita, viene resa disponibile una nuovissima testa di stampa. Per proteggere gli ugelli da polvere ed essiccamento, in caso di non utilizzo è possibile chiudere la cartuccia manualmente o anche in modo completamente automatico.

Nelle due testine di stampa della X2JET plus Touch è possibile utilizzare cartucce d’inchiostro di quattro produttori diversi (Hewlett Packard, Funai, Trident e Xaar). In funzione della cartuccia, l’altezza di stampa massima è compresa tra 12,5 e 100 mm. E anche la risoluzione massima di stampa dipende dal produttore: Oscilla tra 64 e 600 dpi.

Due teste di stampa - con combinazione variabile

Ne risultano innumerevoli possibilità di combinazione per le applicazioni più disparate: Se installate in modo corrispondente, le due teste possono per esempio stampare “insieme” una scritta di un’altezza compresa tra 25 e 200 mm. In funzione del montaggio della testa di stampa, il sistema può stampare contemporaneamente anche diversi lati della stessa confezione. Un campo di applicazione alternativo può essere rappresentato dal codice della confezione con una testa di stampa piccola di un’altezza pari a 12,5 mm e la successiva marcatura della confezione finale con una testa di stampa grande ad un’altezza da 100 mm.

Alla Kartoffel Tolls le teste di stampa vengono utilizzate in modo indipendente l’una dall’altra in due linee di produzione diverse. Heinz-Josef Hüsgen ammette che i suoi tecnici hanno montato già una volta autonomamente un supporto per testa di stampa quando una linea di produzione doveva essere modificata, : “All’improvviso abbiamo avuto l’esigenza di stampare i dati della nostra chiusura a clip sulle etichette di plastica. Pertanto senza esitare e senza alcun problema abbiamo collocato la testa di stampa altrove”.

Il getto d’inchiostro termico resiste persino sulla plastica

Gli apparecchi Markoprint con inchiostro di Hewlett Packard utilizzano il procedimento del “getto d’inchiostro termico”. In seguito a un impulso di calore, l’inchiostro fluisce dagli ugelli della testa di stampa. Finora, in questo procedimento sono stati utilizzati soprattutto inchiostri a base acqua, che aderiscono a superfici porose come per esempio carta e cartone. Insieme agli sviluppatori di inchiostro di HP, Bluhm Weber ha sviluppato anche un inchiostro che aderisce alle superfici “non porose” come la plastica e si asciuga nell’arco di pochissimo tempo. Alla Kartoffel Tolls, le stampanti Markoprint sono pertanto in grado di stampare senza problemi e in poco tempo film in PE resistenti all’usura. Finora, la stampa di superfici come plastica o metallo era riservata a stampanti a getto d’inchiostro continuo, che operano con una miscela di inchiostro-solvente.

A parte le teste di stampa, anche il dispositivo di controllo user-friendly X2JET plus Touch ha convinto il direttore di stabilimento Hüsgen: Infatti tramite un touchscreen è possibile regolare tutti i parametri rilevanti in modo veloce e comodo con l’ausilio di simboli semplici, autoesplicativi. La fornitura della stampante include il software i-design. Con questo programma i collaboratori di Kartoffel Tolls creano i propri layout di stampa sul PC per poi trasferirli con l’ausilio di una chiavetta USB al dispositivo di controllo.

"Sempre più spesso i nostri clienti ci chiedono se siamo in grado di stampare i loghi di determinate certificazioni o sigilli di qualità. Con X2JET plus Touch non è un problema: Siamo in grado di soddisfare i desideri individuali dei clienti"

(Heinz-Josef Hüsgen, Direttore di stabilimento)

Perfettamente collegato - sistema di stampa collegabile in rete

In alternativa, la stampante può essere collegata via Ethernet direttamente a tutti i PC di rete. Questo collegamento non solo consente la trasmissione di dati semplificata, ma contemporaneamente anche il controllo di tutte le funzioni di stampa direttamente dal computer: Gli operatori possono riconoscere immediatamente quale testa di stampa stia stampando quale testo e quale cartuccia d’inchiostro si esaurirà a breve. Se la stampante venisse collegata direttamente a un database ERP, il sistema potrebbe trarre tutte le necessarie informazioni di stampa semplicemente sulla base di un numero di articolo del database e trasferirlo al layout di stampa.

“Ma non ci siamo ancora arrivati!” spiega Heinz-Josef Hüsgen. “Abbiamo memorizzato un layout per prodotto nel dispositivo di comando. Anche così eseguiamo cambi o modifiche dei testi in modo molto, molto rapido." E indipendentemente da quanta polvere di patate verrà ancora smossa in futuro, X2JET plus Touch continuerà “a farsi valere”  ottenendo ottimi risultati. Questo sarebbe piaciuto molto anche a Goethe!


Modulo di contatto

Contatto

Contatto

+39 02 8718 9823

Inviare una e-mail

WEBER MARKING SYSTEMS ITALIA S.R.L.

Via S. Andrea, 11/b

20010 Bareggio (MI)
Milano, Italia