Etichettatura ed identificazione per l’industria del legno

Nella nostra casa madre a Rheinbreitbach, in Germania sviluppiamo, progettiamo e produciamo sistemi di etichettatura innovativi per un’ampia varietà di settori. Ad esempio, tecnologie di identificazione per l’industria del legno: molte tavole di legno, dopo essere state tagliate su misura devono essere dotate di etichette informative in modo da fornire informazioni, per esempio, sull’origine del legno.

Il consulente Leonid Yanshin di Bluhm Systeme ha approfondito questo argomento e vogliamo condividerlo con voi:

Quali sono le sfide per la tecnologia di marcatura per l’industria del legno?

Leonid Yanshin: Il legno è un prodotto naturale influenzato dimensionalmente da leggi fisiche di base come la temperatura e l’umidità. I legni hanno superfici ruvide e certe tolleranze e ciò rende l’etichettatura particolarmente impegnativa.

L’ambiente nelle fabbriche è spesso ruvido e polveroso e i padiglioni non sono riscaldati. Nonostante le elevate prestazioni, ogni singola tavola di legno deve essere etichettata in modo affidabile. Le singole tavole possono essere identificate in una linea tramite un nastro trasportatore o in una pila rilegata. Inoltre, il modo in cui le assi vengono impilate gioca un ruolo importante nella qualità dell’etichettatura: ad esempio, se una tavola sporgesse un po’ più da un lato, o un’altra venisse spostata più verso l’interno, non sarebbero impilate tutte precisamente una sopra l’altra.

E per questo abbiamo sviluppato uno speciale sistema di etichettatura. Come funziona?

Leonid Yanshin: Con la nostra soluzione etichettiamo pile di legno legate ad un fermo. I pezzi di legno impilati sono etichettati individualmente sul fronte. In questo caso si tratta di un sistema con il quale è possibile avvicinare diversi punti per etichettare le tavole.

La stazione è dotata di uno scanner per il riconoscimento automatico del prodotto e di un sensore per la scansione del bordo di riferimento. Non appena la pila raggiunge la stazione di etichettatura, l’etichetta associata al pacco viene scansionata e il prodotto viene identificato. Sulla base di queste informazioni, vengono forniti, dal product management direttamente al sistema, lo schema del pacchetto e il layout appropriato. Il sistema calcola la distanza di viaggio necessaria in base all’etichetta del pacco.

Viene utilizzato il nostro sistema di stampa e applicazione etichette Legi-Air 4050E con uno speciale doppio applicatore, con il quale è possibile applicare due etichette contemporaneamente con un rotolo di etichette a due corsie. Doppio applicatore significa che è caricato a molla in modo indipendente per compensare le diverse profondità e ciò significa che possono essere compensate anche le deviazioni delle posizioni del prodotto e che le etichette possono essere applicate attivamente.

Per ottenere un’identificazione affidabile anche su superfici ruvide, vengono quindi utilizzate speciali etichette Weber, garantendo che tutte le tavole di legno siano contrassegnate in modo affidabile.

Quali sono le possibilità per l’industria del legno?

Leonid Yanshin: La nostra soluzione consente un’etichettatura affidabile e un elevato grado di automazione per l’etichettatura delle singole tavole. In questo caso, abbiamo deciso di utilizzare l’etichettatura dello stack perché è molto affidabile nel processo. A tale scopo, abbiamo sviluppato un sistema flessibile, facile da usare e affidabile nei processi, costituito da componenti standard. Se necessario, è possibile installare più sistemi uno dopo l’altro per ridurre ulteriormente il tempo di ciclo.

Le ultime novità nel mondo dell’etichettatura e l’identificazione

Weber è il tuo partner di fiducia per le soluzioni di etichettatura e codifica da integrare nella tua linea di produzione. Soluzioni all’avanguardia, innovative e di facile integrazione per abbassare i tuoi costi di gestione ed aiutarti a raggiungere una produttività elevata. Scopri tutto quello che Weber ha da offrirti e contattaci per una consulenza personalizzata!

Contattaci!